Assicurazione Malattia in Svizzera – Tutto Quello che c’è da Sapere e che Nessuno ti Dice

By | novembre 2, 2017
guida sull'assicurazione malattia in Svizzera

Si sa, i soldi sono come le malattie: ognuno si tiene i suoi. Farei un’altra aggiunta a questo saggio proverbio popolare: i soldi e le malattie ti possono capitare in ogni parte del mondo.

E se non ho mai sentito nessuno lamentarsi per essersi arricchito all’estero, ammalarsi all’estero può essere un grosso problema. Soprattutto se non sei preparato.

Per questo motivo abbiamo scritto questa guida sull’assicurazione malattia in Svizzera: per dirti tutto quello che c’è da sapere senza mezzi termini o peli sulla lingua.

In questo modo ti puoi preparare adeguatamente; sia se sei un frontaliere che un italiano che si è trasferito da poco in questo incantevole paese.

Infatti l’assicurazione sanitaria in Svizzera è privata: significa che può costarti molto denaro, soprattutto se non hai una buona copertura. Oltretutto è anche obbligatoria, quindi corri degli ulteriori rischi  se non la stipuli (oltre a quelli legati alla salute, s’intende).

Quindi diamoci da fare e andiamo a vedere tutto quello che c’è da sapere sull’assicurazione per le malattie in Svizzera.

Cassa Malati Svizzera: Come Funziona Esattamente? 

Cominciamo dalle basi: come ho detto poco sopra, l’assicurazione sanitaria in Svizzera è privata. Significa che devi stipulare una polizza assicurativa presso una delle tante società che offrono questo servizio in terra elvetica.

E, sempre come anticipato all’inizio di questo articolo, l’assistenza sanitaria in Svizzera è anche obbligatoria. Significa che bisogna necessariamente stipulare una polizza assicurativa, qualora si risieda in territorio svizzero.

Per quanto riguarda l’assicurazione sanitaria per i frontalieri, c’è un discorso diverso da fare. Infatti è possibile stipulare un’assicurazione analoga in Italia e, di conseguenza, essere esonerati da questo obbligo. Ma per tutti gli altri, purtroppo, è necessario contrarre questo tipo di polizza.

L’assicurazione sanitaria in Svizzera viene chiamata “cassa malati” o “cassa malattia”  (Grundversicherung) e si divide in “cassa malattia di base” e “cassa malattia complementare”.

La prima copre la maggior parte delle evenienze a cui possiamo andare incontro quando ci ammaliamo o abbiamo bisogno di cure. Gli interventi o le visite che deve coprire sono fissate rigidamente per legge, quindi in caso di notevoli differenze di prezzo tra varie compagnie potrebbe essere meglio scegliere quella meno cara (ma resta sempre da vedere cosa offrono nel dettaglio).

Quella complementare, invece, viene comunque stipulata dalla maggior parte della popolazione residente in Svizzera e copre tutte le evenienze che non vengono comprese in quella di base. Inoltre garantisce un trattamento migliore in tutta una serie specifica di casi; ad esempio, è possibile usufruire di cliniche più prestigiose o di camere ospedaliere con una maggiore privacy.

Anche il dentista di solito è compreso nell’assicurazione complementare, a parte una serie limitata di casi. Visto il costo delle cure odontoiatriche, potrebbe convenire stipulare anche questa assicurazione. In ogni caso, quando andrete a stipulare la vostra assicurazione malattia di base, vi verrà proposta anche questa.

Se sei un lavoratore autonomo avrai anche bisogno di una polizza anti-infortuni: infatti solitamente questo tipo di polizza viene pagato dal datore di lavoro nel caso di lavoratori dipendenti. Il rischio di rimanere scoperto è molto alto.

Ricordati di verificare attentamente quali sono le situazioni, le cure e le visite mediche che sono comprese nella tua polizza, sia quando stipuli quella di base che quella aggiuntiva. Infatti è necessario porre molta attenzione da questo punto di vista. Spesso si rischia di guardare il prezzo finale ma non la controprestazione dovuta dalla compagnia assicurativa.

I costi sanitari in Svizzera possono essere veramente molto alti: calcola che un breve giro in ambulanza può costarti anche fino a 2.000 franchi. Questa cifra molto spesso viene rimborsata solo a metà dalla tua assicurazione (ragione per cui, a parte le emergenze, è sempre meglio farsi portare da un familiare o da un amico in ospedale).

Tuttavia è bene sapere anche che, durante una visita medica, se il dottore ti prescrive una cura o un trattamento che non è compreso nella tua assicurazione è obbligato a dirtelo per legge che rischi di non ottenere il rimborso. In questo modo non dovresti andare incontro a brutte sorprese!

Pagamento delle Spese Mediche in Svizzera: Cosa c’è da Sapere? 

In caso di malattia, dopo che sei stato visitato, operato o hai subito un trattamento medico in ambulatorio, la tua assicurazione non paga direttamente il personale o la struttura sanitaria presso il quale sei stato medicato.

Infatti sarai tu l’unico responsabile del pagamento delle ricevute, che dovrai saldare personalmente di tasca tua. Solo successivamente è possibile ottenere un rimborso delle spese pagate, che ti verranno risarcite dalla tua compagnia assicurativa.

Purtroppo però tale rimborso non raggiunge il 100% dell’importo pagato: c’è sempre una piccola variabile che deve essere pagata di tasca tua. Un po’ come il nostro ticket, quello che viene pagato in seguito a una visita medica o a un trattamento sanitario.

Ricordati inoltre che una larga fetta di popolazione residente in Svizzera ha diritto a degli speciali sussidi. Questi sussidi sono degli aiuti statali che – sotto forma di agevolazioni monetarie – ti pagano una parte del premio pagato presso la tua assicurazione.

Se vuoi saperne di più sull’argomento, ti consiglio di leggere uno dei tanti articoli del nostro portale dedicati appositamente a questo tema. Potrai capire meglio chi ha diritto di tali aiuti statali, come richiedergli e in cosa consistono esattamente.

Tuttavia mi duole avvertirti già adesso che tale aiuti riguardano solo le assicurazioni di base, mentre non vengono elargiti per le assicurazioni aggiuntive.

Se invece sei curioso di sapere quanto costa la cassa malati svizzera, devi assolutamente leggere gli articoli sull’argomento: ti indicano non solo cosa rappresentano i costi dell’assicurazione malattia in Svizzera, ma ti forniscono anche consigli utili nel caso tu voglia pagare di meno.

Ricordati inoltre di visitare i siti istituzionali svizzeri per avere molte altre informazioni sull’argomento sanità: al contrario dei siti della pubblica amministrazione italiana – che spesso hanno delle connotazioni kafkiane – quelli della pubblica amministrazione svizzera si riconoscono subito per la semplicità, la velocità di utilizzo e la chiarezza del linguaggio utilizzato.

Viel Spaß und gute Gesundheit!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *